Spumanti e Vini Frizzanti

Spumanti e Vini Frizzanti  Ci sono 12 prodotti.

Torrevento

2018

Un vino dal colore giallo paglierino con leggeri riflessi verdolini il bouquet fine e delicato, con sentori di fiori di campo.
Sapore: gusto fresco, lievemente acidulo con sentori fruttati, che si beve giovane, ottimo come aperitivo e per accompagnare piatti a base di pesce lesso e ai ferri, crostacei, frutti di mare.

Mostra di più

Torrevento

2018

Un vino dal colore rosa con riflessi violacei appena accennati.
Sapore: gusto pieno, rotondo con sentori di frutti esotici, piacevolmente equilibrato, ottimo vino da tutto pasto, indicato per minestre, carni bianche, formaggi delicati, pizza.

Mostra di più

Apollonio

2019

TERRITORIO
Il Salento viene identificato da tre elementi climatici: il sole, artefice di gradi zuccherini generosi, il mare, responsabile della mineralità dei vini, e il vento che rende questo territorio naturalmente esente da malattie e particolarmente indicato nella produzione di vini “naturali”. Caratterizzato da estese zone pianeggianti e modesti rilievi collinari, il Salento è geologicamente costituito da una struttura calcarea di medio impasto.
UVAGGIO
La Verdeca è un vitigno a bacca bianca autoctono della Puglia, dalle sfumature verdastre che ne suggeriscono il nome. Elegante, minerale e dalla grande vigoria. Il Bianco d’Alessano è un antico vitigno a bacca bianca, originario di un piccolo paese del basso Salento da cui prenderebbe il nome. Si fa apprezzare per la sua adattabilità ai vari tipi di terreno. “Ritardatario” nella germogliatura e nella maturazione a cavallo tra settembre e ottobre.
COLORE: Giallo paglierino tenue.
PROFUMO: Fruttato e floreale con sentori di frutta bianca, mela verde e lime.
SAPORE: Fresco, minerale, con buona acidità e sapidità.
CONSIGLIATO CON: Aperitivi e antipasti a base di pesce, frittura di pesce, formaggi freschi.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 8-10 °C

Mostra di più

Vini Duca Carlo Guarini


METODO CHARMAT
Ottenuto dalla vinificazione in bianco del più importante vitigno a bacca nera del Salento, Piccolebolle è il primo spumante da negroamaro, metodo Martinotti, completamente prodotto e spumantizzato in cantina. È il frutto di una specifica tecnica di coltivazione in campo e di un ottimo lavoro in cantina, un’altra grande e innovativa interpretazione del nostro territorio più vocato. Ha un colore paglierino con riflessi dorati brillanti, un perlage sottile e persistente. Aroma particolare con sentori agrumati.

Mostra di più

Vini Duca Carlo Guarini

Vino spumante Brut Rosato ottenuto da Negroamaro, è il più apprezzato vitigno a bacca nera del Salento. Delicato il perlage, per un’interpretazione fresca ed emozionale del nostro territorio più vocato.

Come tutti i nostri vini, nasce dalla cura e dall’amore per la nostra terra, dal rispetto per l’ambiente e il consumatore, grazie a una specifica tecnica di coltivazione in campo e un ottimo lavoro in cantina.
Prodotto con metodo Martinotti, è spumantizzato in cantina a Scorrano.



Mostra di più

Vini Leone De Castris


METODO CHARMAT
SPUMANTIZZAZIONE: charmat lungo (9 mesi). Le uve vendemmiate in cassetta con un leggero anticipo di maturazione, sono state lavorate integre direttamente in pressa e sottoposte a vinificazione in bianco tradizionale con fermentazione a temperature piuttosto basse (14 °C). La presa di spuma in autoclave è avvenuta a dicembre ed è durata circa un mese. Gli spumanti così ottenuti sono rimasti in affinamento sulle pro-prie fecce per circa sei mesi prima dell’imbottigliamento

Mostra di più

Vini Leone De Castris

Vino spumante dal colore bianco con riflessi dorati, perlage molto fine e persistente; profumo floreale e fruttato, sapore fresco e delicato. Suggerito come aperitivo soprattutto con piatti a base di frutti di mare.
GRADAZIONE ALCOLICA: 12 % Vol.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 6-8°C

Mostra di più

Apollonio

TERRITORIO
Il Salento viene identificato da tre elementi climatici: il sole, artefice di gradi zuccherini generosi, il mare, responsabile della mineralità dei vini, e il vento che rende questo territorio naturalmente esente da malattie e particolarmente indicato nella produzione di vini “naturali”. Caratterizzato da estese zone pianeggianti e modesti rilievi collinari, il Salento è geologicamente costituito da una struttura calcarea di medio impasto.
UVAGGIO
La Verdeca è un vitigno a bacca bianca autoctono della Puglia, dalle sfumature verdastre che ne suggeriscono il nome. Elegante, minerale e dalla grande vigoria.
PERLAGE: Vivace, fine e persistente.
COLORE: Giallo paglierino tenue con riflessi verdolini.
PROFUMO: Fruttato e floreale con sentori di mela verde, fiori bianchi e sambuco.
SAPORE: Fruttato e agrumato con eleganti note romatiche, una spiccata mineralità e sapidità.
CONSIGLIATO CON: Frutti di mare crudi, crostacei, frittura di pesce, formaggi freschi.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 6-8 °C



Mostra di più

Tenute Rubino

Colore: giallo tenue e delicato, con riflessi verdolini limpidi e brillanti.

Olfatto: freschezza, sapidità e intensità sono le note prevalenti, riconoscibili i sentori di sambuco, ginestra, litchis, mela verde, fiori di mandorlo e pepe bianco. Il tutto esaltato dalla sua spuma.

Palato: fresco, equilibrato ed intenso, dotato di una buona nota acida che, integrata con la sua spuma fine e persistente, si mostra armonioso e coerente rispetto a quanto evidenziato al naso.

Caratteristiche: intrigante, dotato di forte personalità, è uno spumante  ricco e fascinoso, pulsante e dinamico, sorprendentemente espressivo, senza cedimenti, con un finale acidulo che lo rende particolarmente fresco e piacevole.

Abbinamenti gastronomici: ottimo come aperitivo e a tutto pasto, con fritture, cozze gratinate, piatti di pesce, ma anche primi piatti leggeri magari con verdure. Notevole l’abbinamento con linguine all’astice, trancio di pesce spada grigliato, seppie ripiene, orecchiette in tutte le sue salse. E’ un piacere berlo in tante occasioni, peccato porsi limiti.



Mostra di più

l'Archetipo

2016

Vinificazione (metodo ancestrale di spumantizzazione): dopo pi-gia-diraspatura e pressatura soffice, il mosto fermenta spontanea-mente grazie all’aggiunta di pied de cuve contenente lieviti indige-ni, gli unici in grado di interpretare al meglio il nostro terroir. Lafermentazione è svolta a basse temperature (13-14°C) per circa 40 giorni. Prima dell’esaurimento totale degli zuccheri dell’uva, il mo-sto in fermentazione viene travasato in autoclave dove avviene la presa di spuma (11-12°C). Seguono 6 mesi in autoclave con baton-nage continui del fecciolino nobile, fino a giungere ad una stabilità naturale del vino spumante, a cui segue l’imbottigliamento. Decan-tazione naturale senza chiarificanti. Non filtrato. Minima aggiunta di anidride solforosa in pre-imbottigliamento.
Zuccheri residui non fermentescibili: 2,5 g/l, Brut Nature.
Caratteristiche organolettiche: giallo verdolino caratterizzato da vivace effervescenza, piacevoli sensazioni di frutta a polpa bianca (mela, pera) e fiori. Sorso fresco, sapido e di buona acidità.
Abbinamenti: dotato di grande flessibilità, da aperitivo a tutto pa-sto, indicato specificatamente per antipasti e piatti a base di pesce e crostacei.

Temperatura di servizio: 4-6°C.

Mostra di più

l'Archetipo

2016

Vinificazione (metodo ancestrale di spumantizzazione): dopo pi-gia-diraspatura e pressatura soffice, il mosto fermenta spontanea-mente grazie all’aggiunta di pied de cuve, da moscati minori a bacca rossa raccolti 10 giorni prima, che assicura oltre ad un bel corredo di lieviti autoctoni anche una bella quantità di antociani che confer scono un colore ramato allo spumante. La fermentazione è svolta a basse temperature (13-14°C) per circa 40 giorni; il mosto in fermen-tazione viene travasato in autoclave dove avviene la presa di spuma (11-12°C). Giunti ad un residuo zuccherino di circa 50 gl viene ab-bassata la temperatura sotto i 10°C per fermare la fermentazione. Seguono diversi mesi in queste condizioni, con batonnage continui del proprio fecciolino nobile fino a giungere ad una stabilità natura-le del vino spumante, a cui segue l’imbottigliamento. Decantazione naturale senza chiarificanti. Non filtrato. Minima aggiunta di anidride solforosa in pre-imbottigliamento.
Zuccheri residui non fermentescibili: 50 gl, Dolce.
Caratteristiche organolettiche: colore ramato, ricco di sentori florea-li e fruttati. Al gusto equilibrato e vellutato, ricco di acidità agrumata.
Abbinamenti: il suo residuo zuccherino naturale lo indicherebbe solo per gli abbinamenti di fine pasto, ma la sua grande integrutà di frutto lo rende abbinabile ad una vasta gamma di preparazioni culinarie.

Temperatura di servizio: 6-8 °C.

Mostra di più

Vini Leone De Castris

2017

MILLESIMATO
Spumante brillante dal colore rosa tenue “velo di cipolla”, perlage a grana fine e persistente. Il profumo è ricco e intenso con note di frutti di bosco e petali di rosa. Il gusto è particolarmente morbido ed elegante arricchito da una piacevole freschezza. Perfetto come aperitivo e con piatti a base di frutti di mare, ottimo anche con formaggi di media stagionatura. Metodo Classico: il vino base viene fatto rifermentare in bottiglia per circa 2 mesi, ai quali seguono 30 mesi di affinamento sui lieviti.

Mostra di più

Visualizzazione di 1 - 12 di 12 articoli

Chiamaci:

 

 (+39)3290525283

Newsletter

Iscriviti per offerte, aggiornamenti e notizie