Tenute Rubino

Tenute Rubino  Ci sono 22 prodotti.

per pagina

Tenute Rubino

2017

I classici monovarietali Primitivo, Negroamaro, Negroamaro Rosato e Malvasia Bianca, sono ottenuti dalle uve raccolte nelle tenute poste nell’entroterra brindisino, nel cuore del vigneto salentino. I loro nomi descrivono in maniera immediata il vitigno di riferimento.

Colore: giallo paglierino con riflessi verdolini.

Olfatto: ricco e intenso, sentori floreali  si alternano  a note fruttate  di frutti a  bacca bianca e gialla quali ad esempio mela, pesca, albicocche e mandorla.

Palato: morbido, pieno e sapido caratteristiche  tipiche del vitigno nel territorio brindisino.

Abbinamenti gastronomici: piatti  a base di pesce come caserecce ai frutti di mare, linguine agli scampi, ma anche orecchiette con le cime di rapa, tagliolini con pomodorini e rucola, calamari ripieni, pesce spada alla brace. Interessante come aperitivo e abbinato alle più svariate tradizioni  culinarie mediterranee e non.

 



Mostra di più

Tenute Rubino

2016

I classici monovarietali Primitivo, Negroamaro, Negroamaro Rosato e Malvasia Bianca, sono ottenuti dalle uve raccolte nelle tenute poste nell’entroterra brindisino, nel cuore del vigneto salentino. I loro nomi descrivono in maniera immediata il vitigno di riferimento.

Colore Rosso rubino intenso.

Bouquet Note intense e persistenti di frutti rossi: mirtillo, mora, amarena e melograno, accompagnati dalle tipiche note speziate della varietà.

Gusto Morbido e armonico, con tannini dolci che regalano un finale piacevole e persistente.

Abbinamenti gastronomici Primi piatti saporiti come orecchiette con polpette di carne, ravioli alla bolognese, costolette di vitello alla griglia, stinco di agnello arrosto e formaggi semi stagionati.


 



Mostra di più

Tenute Rubino

2016

I classici monovarietali Primitivo, Negroamaro, Negroamaro Rosato e Malvasia Bianca, sono ottenuti dalle uve raccolte nelle tenute poste nell’entroterra brindisino, nel cuore del vigneto salentino. I loro nomi descrivono in maniera immediata il vitigno di riferimento.

Colore Rosso rubino intenso con riflessi violacei.

Bouquet Note tipiche di frutta rossa, come mora, mirtillo, prugna e ciliegia molto matura.

Gusto Coerente con la sua varietà, con tannini molto morbidi che offrono una piacevole struttura e pienezza generale.

Abbinamenti gastronomici Coloro che amano abbinare il loro cibo al vino rosso hanno trovato il connubio perfetto. Il primitivo si sposa bene sia con primi piatti che con formaggi e salumi.


 



Mostra di più

Tenute Rubino

2017

I classici monovarietali Primitivo, Negroamaro, Negroamaro Rosato e Malvasia Bianca, sono ottenuti dalle uve raccolte nelle tenute poste nell’entroterra brindisino, nel cuore del vigneto salentino. I loro nomi descrivono in maniera immediata il vitigno di riferimento.

Colore: rosa intenso limpido e brillante.

Olfatto: ricorda fiori e frutti con colori tenui  tendenti a varie sfumature di rosso,  dalle  rose alle violette, dalle ciliege ai mirtilli.

Palato: fresco, sapido, morbido e piacevole.

Abbinamenti gastronomici: stuzzichini di focaccia,  panzerottini, tartine con salsa rosa, friselle salentine,  pizza margherita, ma anche primi piatti con presenza di pomodoro. Molto piacevole la combinazione con i calamari  ripieni, il polipo in umido, arrosto di vitellino, carni bianche in generale.


 



Mostra di più

Tenute Rubino

2015

Le Selezioni: Tenute Rubino ha selezionato queste etichette Marmorelle, Miraglio, Punta Aquila, Saturnino, per far provare al consumatore il gusto intenso del territorio di produzione, in cui le qualità organolettiche delle uve e le peculiarità pedoclimatiche della zona vengono efficacemente espresse nei loro calici, colmi di energia e passione.

Colore: rosso rubino intenso e brillante.

Olfatto: in evidenza uno spettro olfattivo ampio e variegato, in cui primeggiano eteree e fini note di ciliegia, ribes nero, mirtilli e mora, unitamente a sfumature di noce moscata e cacao.

Palato: caldo e piacevole, coerente con il quadro olfattivo, che ritorna integralmente in bocca, esprime un frutto ben amalgamato con i tannini e con la gaia componente acida di sostegno.

Caratteristiche: vino lineare e spontaneo, dalla personalità moderna e dinamica, che colpisce per la sua eccellente bevibilità e piacevolezza, nel pieno rispetto delle caratteristiche del terroir da cui proviene.

Abbinamenti gastronomici: Da accompagnare a tagliatelle al ragù di maiale, orecchiette nere con pomodoro e ricotta, saltimbocca alla romana, straccetti di cavallo al sugo, melanzane ripiene, polpette fritte leggermente salsate, agnello al forno con patate. Fra i formaggi preferisce quelli a pasta dura stagionati pochi mesi.

Mostra di più

Tenute Rubino

2017

Le Selezioni: Tenute Rubino ha selezionato queste etichette Marmorelle, Miraglio, Punta Aquila, Saturnino, per far provare al consumatore il gusto intenso del territorio di produzione, in cui le qualità organolettiche delle uve e le peculiarità pedoclimatiche della zona vengono efficacemente espresse nei loro calici, colmi di energia e passione.

Colore: giallo paglierino tenue, solcato da delicate sfumature verdoline.

Olfatto: è caratterizzato da delicati ed avvolgenti profumi di frutta e di fiori, che si declinano in limpidi sentori di mango, banana,

pesca a polpa gialla, susina bianca, pompelmo, fiori di zagara e ginestra.

Palato: morbido, perfettamente equilibrato e persistente, risulta sapido e minerale, con una rigogliosa componente di acidità che lo rende notevolmente brioso e piacevole.

Abbinamenti gastronomici: E’ il compagno ideale dell’insalata di mare tiepida, degli scampi lessi alle zeste di agrumi, di riso patate e cozze, delle tagliatelle con gamberi ed asparagi e degli spaghetti

con vongole e tartufi di mare. Delizioso con gli involtini di pesce spada alla brace, con la spigola al forno e con il pollo alla salvia e timo



Mostra di più

Tenute Rubino

2016

Salende, Oltremé e Libens compongono la linea degli innovativi, vini unici per metodologia produttiva che interpretano l’evoluzione dei consumi e svelano in maniera originale la versatilità di alcuni vitigni antichi e particolari, coltivati nelle nostre Tenute.

Colore: rosso rubino intenso con riflessi violacei.

Olfatto: fragranti e fresche note di frutta a bacca rossa, tra cui spiccano ciliegia, melagrana, lamponi e sentori che ricordano la prugna matura.

Palato: sapido, minerale, rotondo con tannini piacevoli e morbidi che lo rendono particolarmente piacevole nella beva.

Caratteristiche: vino armonico ed avvolgente, dalla trama elegante e persistente, incanta per la sua armonia, per la persistenza e per  eleganza. Singolari e particolari legati all'unicità del vitigno.

Abbinamenti gastronomici: versatile e seducente, predilige i piatti saporiti come le melanzane e i peperoni ripieni, le orecchiette al pomodoro, il risotto con i funghi porcini. Molto piacevole la combinazione con salumi, formaggi non troppo stagionati, arrosti di carne misti e la possibilità di apprezzarne le sue qualità in tanti piacevoli momenti.

Mostra di più

Tenute Rubino

2015

Le Selezioni: Tenute Rubino ha selezionato queste etichette Marmorelle, Miraglio, Punta Aquila, Saturnino, per far provare al consumatore il gusto intenso del territorio di produzione, in cui le qualità organolettiche delle uve e le peculiarità pedoclimatiche della zona vengono efficacemente espresse nei loro calici, colmi di energia e passione.

Colore: rubino cupo, tendente al granato.

Olfatto: note eteree fragranti e ricche contraddistinguono questo vino ampio ed avvolgente, che dispiega sentori e sfumature nitide di ciliegia sotto spirito, confettura di more, mirtilli e ribes, rabarbaro, humus, tabacco, zenzero, pepe nero ed erbe aromatiche.

Palato: impatto gustativo deciso, coerente e dinamico, da cui emerge una fascinosa mineralità, che ben si fonde con la potente struttura del frutto, la vigorosa spinta acida e con i già gradevoli ed esuberanti tannini.

Caratteristiche: di carattere e temperamento estrosi, è un vino caldo e complesso, dalla natura generosa e vibrante, intenso e concentrato, destinato a riservare grandi e piacevoli sorprese nel tempo.

Abbinamenti gastronomici: Impeccabile con i bucatini al ragù di cinghiale, le pappardelle alla lepre, i rigatoni con la pajata, lo spezzatino di maiale, gli involtini di trippa, gli involtini al sugo, lo spiedo di manzo al lardo ed il tonno stufato con la menta. Ben riuscita l’unione con i formaggi di media stagionatura.

Mostra di più

Tenute Rubino

2017

Le Selezioni: Tenute Rubino ha selezionato queste etichette Marmorelle, Miraglio, Punta Aquila, Saturnino, per far provare al consumatore il gusto intenso del territorio di produzione, in cui le qualità organolettiche delle uve e le peculiarità pedoclimatiche della zona vengono efficacemente espresse nei loro calici, colmi di energia e passione.

Colore: rosa intenso limpido e brillante con riflessi violacei.

Olfatto: fragranti e fresche note di violetta, amarena, ciliegia si alternano e si incontrano con invitanti e misurati profumi di melagrana, lamponi e fragola.

Palato: sapido, marino e minerale, forte della sua rotondità, coniuga in modo ammirevole la freschezza con una notevole piacevolezza di beva.

Caratteristiche: vino fresco e dinamico, dalla trama fine e leggera, incanta per la sua armonia, per la persistenza e per l’equilibrata e composta eleganza.

Abbinamenti gastronomici: versatile e seducente, predilige i piatti saporiti come la parmigiana di melanzane, gli spaghetti con pomodoro e scampi, le lasagne alla marinara, i maltagliati con i funghi porcini. Molto piacevole la combinazione con le seppie ripiene, il polpo “alla pignata”, i fegatini alla brace, il galletto rustico alla piastra, i classici “arrosticini” di agnello.

Mostra di più

Tenute Rubino

Spumante Metodo Charmat

Salende, Oltremé e Libens compongono la linea degli innovativi, vini unici per metodologia produttiva che interpretano l’evoluzione dei consumi e svelano in maniera originale la versatilità di alcuni vitigni antichi e particolari, coltivati nelle nostre Tenute.

Colore: giallo tenue e delicato, con riflessi verdolini limpidi e brillanti.

Olfatto: freschezza, sapidità e intensità sono le note prevalenti, riconoscibili i sentori di sambuco, ginestra, litchis, mela verde, fiori di mandorlo e pepe bianco. Il tutto esaltato dalla sua spuma.

Palato: fresco, equilibrato ed intenso, dotato di una buona nota acida che, integrata con la sua spuma fine e persistente, si mostra armonioso e coerente rispetto a quanto evidenziato al naso.

Caratteristiche: intrigante, dotato di forte personalità, è uno spumante  ricco e fascinoso, pulsante e dinamico, sorprendentemente espressivo, senza cedimenti, con un finale acidulo che lo rende particolarmente fresco e piacevole.

Abbinamenti gastronomici: ottimo come aperitivo e a tutto pasto, con fritture, cozze gratinate, piatti di pesce, ma anche primi piatti leggeri magari con verdure. Notevole l’abbinamento con linguine all’astice, trancio di pesce spada grigliato, seppie ripiene, orecchiette in tutte le sue salse. E’ un piacere berlo in tante occasioni, peccato porsi limiti.



Mostra di più

Tenute Rubino

2016

Le Selezioni: Tenute Rubino ha selezionato queste etichette Marmorelle, Miraglio, Punta Aquila, Saturnino, per far provare al consumatore il gusto intenso del territorio di produzione, in cui le qualità organolettiche delle uve e le peculiarità pedoclimatiche della zona vengono efficacemente espresse nei loro calici, colmi di energia e passione.

Colore: rosso rubino brillante.

Olfatto: si presenta con note eteree ed avvolgenti di ciliegia sotto spirito, prugna, mora, ribes, impeccabilmente integrate con nitide sfumature di pepe nero, tabacco, liquirizia, timo, rosmarino, cuoio e ginepro.

Palato: caldo ed elegante, evidenzia pienezza e una ben dosata struttura alcolica, risultando vellutato ed armonioso, lungo e persistente, ricco di tannini gentili e levigati.

Caratteristiche: vino intenso e suadente, dal frutto integro e maturo, che riesce a fondere mirabilmente la sua struttura importante, viva e quasi carnosa, con una appropriata componente acida e dei tannini ben definiti.

Abbinamenti gastronomici: da provare con del gulasch di maiale, con le bisteccone di Chianina alla brace, con le saporite orecchiette al ragù di carne di cavallo, l’agnello con salsiccia e funghi, il coniglio alla contadina con olive nere. Perfetto il connubio con i formaggi a pasta dura di media stagionatura.

Mostra di più

Tenute Rubino

2017

Salende, Oltremé e Libens compongono la linea degli innovativi, vini unici per metodologia produttiva che interpretano l’evoluzione dei consumi e svelano in maniera originale la versatilità di alcuni vitigni antichi e particolari, coltivati nelle nostre Tenute.

Colore: giallo paglierino delicato, con riflessi verdolini limpidi e brillanti.

Olfatto: seducente, intrigante, articolato, con in evidenza piacevoli e spiccate sfumature di sambuco, ginestra, pompelmo, mela verde, fiori di mandorlo, pepe bianco e pietra focaia.

Palato: di grande equilibrio ed intensità, dotato di una vena sapida invitante, si mostra armonioso e coerente rispetto a quanto evidenziato al naso, fine e persistente.

Caratteristiche: complesso, dotato di forte personalità, è un vino ricco e fascinoso, pulsante e dinamico, sorprendentemente espressivo, senza cedimenti, corroborato da un sublime finale ammandorlato.

Abbinamenti gastronomici: si sposa molto bene con piatti di pesce importanti, anche affumicati. Notevole l’abbinamento con i gustosi tagliolini all’aragosta, i ravioli con il ripieno di astice al profumo di melissa e basilico, il trancio di ricciola agli agrumi e le polpette di tonno rosso. Impeccabile con un saporito e stuzzicante vitello tonnato.

Mostra di più

Tenute Rubino

2017

Le Riscoperte sono una scommessa, una nuova linea produttiva dedicata alle uve storiche pugliesi. Tre etichette monovitigno che riportano alla luce Ottavianello, Bianco d'Alessano e Minutolo, varietà antiche e rare.

Colore: Giallo paglierino delicato con riflessi verdolini
Olfatto: Franco, tipico dell’aromaticità del vitigno. È connotato da intensi profumi di frutta tropicale, pesca gialla ed albicocca.
Palato: Fresco, elegante e minerale. Conferma le impressioni positive dell’esame olfattivo dimostrando un buon equilibrio fra le varie componenti.
Abbinamenti gastronomici: Predilige piatti dall’aroma ben definito e dalla struttura non eccessiva. Fa bella mostra di sé accanto a guazzetti di pesce e primi piatti della tradizione pugliese a base di verdure. Allo stesso tempo è un perfetto abbinamento con piatti aromatici della cucina esotica, quali sushi e sashimi e il cous-cous marocchino.

Mostra di più

Tenute Rubino

2016

Le Riscoperte sono una scommessa, una nuova linea produttiva dedicata alle uve storiche pugliesi. Tre etichette monovitigno che riportano alla luce Ottavianello, Bianco d'Alessano e Minutolo, varietà antiche e rare.

Colore Rosso rubino di media intensità, con riflessi violacei


Profumo Aromi floreali, alternati a leggere erbe e spezie. Il suo bouquet particolare è completato da note fruttate, come il melograno e le amarene.

Sapore delicato e di classe. Tannini e alcol rimangono sullo sfondo, miscelati in modo impeccabile con il resto delle caratteristiche organolettiche.

Abbinamenti gastronomici Ottimo con antipasti e primi piatti di media struttura. Attraverso la sua texture delicata accompagna le orecchiette con ragù, polpette e carne mista in modo discreto e armonioso, senza mai coprire i sapori del cibo.



Mostra di più

Tenute Rubino

2017

Cru sono cinque etichette Giancòla, Jaddico, Visellio, Torre Testa, Torre Testa Rosè, Aleatico che raccontano tutta la passione di un’azienda che ci mette il cuore nel produrre uve e vini nel Salento. “I Cru” rappresentano i punti di forza di una filosofia produttiva delle Tenute Rubino ed esaltano la qualità delle uve autoctone, esprimendo al massimo le loro potenzialità.

Colore: rosa chiaro molto tenue con sfumature violacee appena accennate

Olfatto: fresco e fruttato con note di frutta, tra cui spiccano fragola, melograno, lampone e ciliegia.

Palato: fresco ed elegante, intenso ed equilibrato con una buona nota acida.

Abbinamenti gastronomici: molto piacevole come aperitivo con i più svariati stuzzichini di mare, polpo, gamberi, calamari ma anche con salumi e tempura di verdura. Si sposa bene con linguine agli scampi con pomodorini, risotti, frittura di mare, carpaccio di tonno o di salmone, seppie ripiene, triglie al cartoccio, arrosti leggeri.



Mostra di più

Tenute Rubino

2017

Cru sono cinque etichette Giancòla, Jaddico, Visellio, Torre Testa, Torre Testa Rosè, Aleatico che raccontano tutta la passione di un’azienda che ci mette il cuore nel produrre uve e vini nel Salento. “I Cru” rappresentano i punti di forza di una filosofia produttiva delle Tenute Rubino ed esaltano la qualità delle uve autoctone, esprimendo al massimo le loro potenzialità.

Colore: giallo paglierino dai vivaci riflessi dorati.

Olfatto
: è connotato da profumi integri e fragranti di ginestra, iris ed acacia, che si alternano e succedono a generosi sentori di ananas, pesca gialla, cantalupo, vaniglia, mandorla e note marine.

Palato
: molto elegante ed avvolgente, di una rara e singolare soavità, conquista per la sua rotondità, struttura e sapidità, ben bilanciate da una fresca ed appagante vena acida.

Caratteristiche
: vino di caratura elevata, polputo e ricco, molto profondo e persistente, ammalia per la sua armonia e complessità e per la nitidezza del frutto, preludio di una importante attitudine all’evoluzione nel tempo.

Abbinamenti gastronomici: predilige piatti di buona struttura come gli involtini di pesce spada alla messinese leggermente salsati, il risotto con gamberoni imperiali di Gallipoli e tartufo, la cernia al forno alle erbe mediterranee, il filetto di tonno pinna rossa alla brace. Ottimo con cruditè di scampi, scampi al vapore conditi con un filo d’olio extravergine, frutti di mare crudi. Intrigante l’incontro con il cous cous di pesce all’harissa e con la frittata di uova e speck.

Mostra di più

Tenute Rubino

2013

Cru sono cinque etichette Giancòla, Jaddico, Visellio, Torre Testa, Torre Testa Rosè, Aleatico che raccontano tutta la passione di un’azienda che ci mette il cuore nel produrre uve e vini nel Salento. “I Cru” rappresentano i punti di forza di una filosofia produttiva delle Tenute Rubino ed esaltano la qualità delle uve autoctone, esprimendo al massimo le loro potenzialità.

Colore: rubino luminoso, tendente al violaceo.

Olfatto: fine, delicato, aromatico ed intenso, si concede con grazia sublime, intrecciando deliziose note di lampone e mirtilli a freschi sentori di noce moscata, rosa e fragola, il tutto su uno sfondo elegante di violetta.

Palato: dal frutto quasi “croccante”, straordinariamente piacevole, ampio e fastoso, ammalia per la sua capacità di essere carezzevole senza stancare, dotato di un perfetto equilibrio fra la struttura importante e la composta e soave acidità.

Abbinamenti gastronomici: se dobbiamo proprio essere sinceri, il consiglio è quello di berlo da solo, anche di pomeriggio, per goderne appieno la ricchissima opulenza. Ottimo, in ogni caso, per un fine pasto con delle crostate alle fragole ed ai lamponi, dolci secchi e bauletti di pasta frolla ai mirtilli. Intrigante il gioco di contrasti con i “cru” più preziosi di cioccolato fondente.



Mostra di più

Tenute Rubino

2014

Un progetto di grande respiro dedicato ai vini spumante Metodo Classico. E’ così che Tenute Rubino intende sollecitare il mondo produttivo e il consumatore a sperimentare la vocazione spumantistica di alcuni vitigni autoctoni del Salento. Si è partiti con un prezioso e vibrante rosè di classe: il Sumaré con sboccatura a 24 mesi, ottenuto da una vendemmia precoce di uve Susumaniello, raccolte nella Tenuta di Jaddico.

Colore: rosa salmone chiaro molto tenue solcato da una spuma fine e persistente.

Olfatto: note di frutta a bacca rossa, tra cui spiccano melagrana, lampone e ciliegia, fresco con leggeri sentori che ricordano la crosta di pane.

Palato: elegante, sapido, intenso ed equilibrato coerente con le percezioni olfattive. Gusto lungo e persistente.

Abbinamenti gastronomici: tagliolini all’aragosta, linguine alle vongole con pomodorini, frittura di mare, carpaccio di triglie o di salmone, scorfano nelle varie interpretazioni, tempura di verdure nostrane, notevole l’accostamento con la frutta e comunque da condividere nelle più svariate circostanze.



Mostra di più

Visualizzazione di 1 - 18 di 22 articoli

Chiamaci:

 

 (+39)3290525283

Newsletter

Iscriviti per offerte, aggiornamenti e notizie