La top 20 dei rosé di Nick Passmore su Forbes

Scritto da: Staff SalentoInCantina In: Approfondimenti Data: mercoledì, giugno 1, 2016 Commento: 0 Visite: 396
Nick Passmore su Forbes – famosa rivista statunitense dedicata al mondo dell’economia che il prossimo anno compirà 100 anni – stila la sua top 20 dei rosé per la prossima estate.
A far man bassa di preferenze, la Provenza e i suoi nettari, ritenuti da Passmore i migliori: per fare qualche nome, l’Aimé Roquesante 2015, lo Chateau d’Aqueria Rosé 2015 di Tavel, lo Chateau Gassier Rose (Le Pas du Moine) 2015, Chateau Grande Cassagne 2015, Château La Noblesse Rosé 2015, Chateau Les Valentines 2015, Chateau Riotor Rose 2015, Chateau Saint Maur L’Excellence 2015, Domaine Houchart (Saint Victoire) 2015, Mas Carlot Rosé Tradition 2015, McPherson Les Copains Rosé 2015.
I più economici, dice sempre Passmore, sono invece gli spagnoli: a rappresentare la categoria iberica sono stati scelti il Garnacha de Fuego Rosé 2015 e il Rio Madre 2015. Nella classifica figurano anche due rosati californiani, il Dark Horse Rosé 2015 e il Truvée Rose 2015, e un nettare della Virginia, l’Early Mountain Rose 2015.
Per quanto riguarda invece i nostri vini, troviamo un solo prodotto italiano, ovvero il Kreos Rosato Salento 2015 di Castello Monaci, un 100 per cento Negroamaro che ha conquistato Forbes.

Tratto da http://www.igrandivini.com/la-top-20-dei-rose-di-nick-passmore-su-forbes/

Commenti

Lascia il tuo commento

Chiamaci:

 

 (+39)3290525283

Newsletter

Iscriviti per offerte, aggiornamenti e notizie